Miscellanea

Matrimonio, le tendenze 2017

La primavera si avvicina e con lei riparte la stagione dei matrimoni e delle cerimonie. Un mondo questo, attorno al quale gravitano moltissimi elementi, dalla moda alla ristorazione, dall’organizzazione eventi fino ai viaggi. Su tutti comunque, l’aspetto più affascinante resta quello legato agli abiti da sposa a Roma e alle tendenze che si sviluppano di stagione in stagione in tema bridal. Le spose della prossima primavera sono romantiche, ma anche estremamente moderne e contemporanee, con una sola parola d’ordine: semplicità. Come nella moda e nel beauty, anche nel sistema bridal torna in auge la naturalezza, la trasparenza, la femminilità pura senza eccessivi artifici, nonostante si tratti del giorno più importante della propria vita. Cambia la filosofia con cui si affronta il matrimonio, come fosse un giorno qualunque ma con la certezza che sia uno dei importanti di sempre. Dagli abiti da sposa fino alle acconciature, passando per il make up e le tendenze nail, tutta l’attenzione è da sempre catalizzata sulla sposa. Le mani non possono e non devono passare inosservate né tanto meno essere trascurate. Ecco allora, qualche consiglio sui nail trends della prossima stagione, consigliati da The Woman in White, esperti di wedding,  per essere una sposa perfetta e alla moda. 

Dagli abiti da sposa alle mani, le tendenze

Focus sulle mani della sposa. Il bouquet, gli accessori, la mano intrecciata a quella del proprio sposo: le unghie sono in primo piano quando si parla di matrimonio. Per la prossima stagione primavera/estate 2017, oltre agli abiti da sposa, le tendenze sono molto chiare anche in fatto di unghie. Ritorno a una grande e indiscussa naturalezza anche in questo campo, che, in chiave beauty, significa mani e unghie curate alla perfezione. In nome dell’invocata semplicità sarà meglio evitare la ricostruzione col gel e optare per una manicure impeccabile ma senza effetto artificiale e bombature sulle unghie ormai passate di moda da un pezzo. Chiaramente non bisogna mai arrivare all’ultimo giorno per occuparsi delle mani, che rimangono comunque un punto particolarmente sensibile del corpo e molto incline a mostrare segni dell’età e dell’invecchiamento, a volte perfino in maniera precoce.

Nail trends per le spose di primavera

Dunque, parola d’ordine semplicità. Via libera, allora, al nude in ogni sua declinazione. Niente costruzioni nail particolari e stravaganti, ma smalti nei toni del nudo, del beige e del rosa. Per il matrimonio, lo smalto può essere impreziosito con brillantini, Swarovski e punti luce. Attenzione anche alla lunghezza delle unghie, che non deve essere esagerata. Sempre molto amata la french, che torna anche per questa stagione calda 2017, magari arricchita con piccoli dettagli romantici molto adatti per la sposa. Eventualmente si può trasformare un po’ la classica french con una riga di brillantini o in oro o in un colore (tenue) che riprenda magari qualche accessorio e dettaglio dell’abito da sposa.