Food and Beverage

Polpette di ceci al pecorino: la ricetta facile e veloce

Polpette di ceci al pecorino: la ricetta facile e veloce

Facile 40min Per 8 persone kcal 320

ingredienti

  • Per le polpette
  • Ceci 250 gr • 120 kcal
  • Pecorino romano 80 gr
  • Uova 1
  • Cipolla 50 gr
  • Sale marino Q.B. • 1 kcal
  • Pepe nero Q.B.
  • Per friggere
  • Olio di semi d’arachide 500 ml • 690 kcal
  • Uova 2
  • Pecorino romano 15 gr

Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le polpette di ceci e pecorino sono un antipasto originale a base di ceci, pecorino grattugiato, cipolla, sale e pepe con doppia panatura di uova e pan grattato aromatizzato al pecorino.

Versate i ceci secchi all’interno di una ciotola e copriteli con acqua. Lasciateli in ammollo per almeno 12 ore prima di dargli cinque minuti di bollore in abbondante acqua salata. Trasferite i ceci all’interno di un frullatore ed aggiungete il pecorino grattugiato, la cipolla, le uova ed un cucchiaio di olio extravergine d’oliva (1). Lavorate il composto fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo. Trasferite il tutto all’interno di una ciotola e formate delle sfere di circa 5 gr ognuna, passandole quindi prima all’interno dell’uovo leggermente sbattuto ed insaporito con del pecorino e poi all’interno del pan grattato (2). Riscaldate l’olio di semi di arachidi all’interno di un pentolino alto e dal fondo spesso. Friggete le polpette di ceci al pecorino fino a completa doratura, spolverate con dell’altro pecorino grattugiato e servite ancora calde (3).

Consigli di preparazione.

  • Lasciate i ceci in ammollo per almeno 12 ore in modo che risultino sufficientemente morbidi per la preparazione.
  • Lasciateli cuocere a fuoco basso, quindi versateli in una ciotola con acqua fredda e ghiacco in modo da arrestarne immediatamente la cottura.
  • Frullate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia e facilmente lavorabile.
  • Bagnatevi leggermente le mani nel formare le polpettine in modo che queste non si attacchino.
  • Per una maggiore croccantezza ricoprite le polpette di ceci al pecorino con una doppia panatura passandoli in uova, pan grattato, uova e di nuovo pan grattato.
  • Versate un pezzettino di impasto all’interno dell’olio di arachidi per controllarne la temperatura e se friggerà subito avrà raggiunto il punto giusto. In alternativa potete immergere uno stuzzicadenti all’interno dell’olio e se formerà immediatamente delle bollicine in torno ad esso sarà alla giusta temperatura.
  • Immergete poche polpette alla volta in modo da non abbassare eccessivamente la temperatura dell’olio.

Conservazione.

Trattandosi di un prodotto fritto è sempre consigliabile consumare le polpette di ceci al pecorino immediatamente dopo la sua preparazione ma, in alternativa, potete conservarle per un giorno tenendole coperte ed in un luogo fresco ed asciutto.

Fonte: Polpette di ceci al pecorino: la ricetta facile e veloce

Post Comment